Disney

Biancaneve e la sua nascita grazie ad un Italiano

Amadeo Peter Giannini, nato a San Jose, il 6 Maggio 1870  è stato un banchiere statunitense. I suoi genitori erano immigrati italiani.

Fu tra i fondatori della Bank of America, il primo a servirsi della pubblicità, il primo a finanziare la vendita a rate delle automobili, ma soprattutto il primo a concepire la banca come un bene di largo consumo, un servizio per tutti, classi alte e medie. È considerato l’inventore delle moderne pratiche bancarie. 

Il Terremoto di San Francisco nel 1906 fu una tragedia, ma un’occasione che permise a Giannini di guadagnare il monopolio dei prestiti: Giannini posizionò un tavolo in mezzo alla folla dei sinistrati, ci mise sopra un cartello con scritto “Banca d’Italia: aperto ai clienti” ed incominciò ad offrire soldi per la ricostruzione.

La sua clientela era formata da umili artigiani e commercianti di origine italiana che non trovavano credito in nessun’altra banca.

Non passò molto tempo che il suo sistema cominciò ad espandersi arrivando a farsi strada in tutti gli Stati Uniti.

Nel 1919 fondò la Banca d’America e d’Italia. Nel 1927 cambiò il nome in Bank of America: il banchiere degli umili era ormai diventato il banchiere di tutti.

Fece davvero tanta strada e i progressi furono numerosi. 

Ma veniamo al punto che a noi ha colpito maggiormente, ciò che ci ha spinte a parlarvi con maggiore enfasi di questa persona!

Quando in epoca difficile e ricca di problematiche finanziarie, nessuno era disposto a finanziare una folle idea, quella del signor Walter Elias Disney, realizzare dei lungometraggi di animazione ricche di divertimento per grandi e piccini, una sola persona si prese a carico l’ideale del signor. Disney, l’italiano finanziatore Giannini!


Amedeo Giannini, dopo il modesto successo dei primi cortometraggi Disney, vide delle possibilità nei cartoni animati, perciò finanziò il primo lungometraggio a colori di Walt: “Biancaneve e i Sette Nani”.

Giannini finanziò molti film di Walt Disney, egli strinse una grande amicizia con il signor Disney, passava diverso tempo in sua compagnia e ben presto intuì la sua genialità.
Erano soliti a scambiarsi opinioni sulla comunicazione non verbale e sull’importanza dell’immagine nella comunicazione.

Come ben sappiamo il successo fu enorme. Giannini si stancò di incassare profitti e divenne il finanziatore esclusivo della azienda dell’amico ormai famoso.

Possiamo quindi dire che grazie ad un Italiano la Disney esiste.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...